Rignano Flaminio, assoluzione piena per il caso della materna Rovere

Tutti assolti con formula piena al processo sui presunti abusi sui bimbi della materna Rovere di Rignano Flaminio. I 5 imputati,3 maestre, una bidella, un autore tv erano accusati di violenza sessuale di gruppo, atti osceni, sequestro, maltrattamenti,corruzione di minore.

La sentenza del tribunale di Tivoli dopo 10 ore di camera di consiglio. Accolta con gioia da amici delle maestre. “Doveva finire così sono innocenti”, insulti alla corte dai familiari dei bimbi. L’accusa aveva chiesto 12anni per tutti.

Lascia un commento