Continua a tremare la terra in Emilia Romagna

Dopo la scossa di magnitudo 4 delle ore 20:18, se ne sono verificate altre sei, tutte di magnitudo superiore a 2. La più forte alle ore 22:25 di magnitudo 3.8 ad una profondità di 4,1 chilometri.

L’epicentro era fra i comuni di Poggio Rusco in provincia di Mantova; Medolla, Mirandola e San Felice sul Panaro in provincia di Modena.

Lascia un commento