Oria, artigiano in crisi si impicca

Si è suicidato impiccandosi nel deposito della sua piccola azienda di tinteggiatura in provincia di Brindisi che sarebbe stata investita dalla crisi economica. L’uomo, 50 anni sposato e con figli, non ha lasciato messaggi ai familiari.

A quanto si apprende, l’artigiano di Oria da tempo si sottoponeva a cure mediche. Indagini sono state avviate dai Carabinieri.

Lascia un commento