Domenica si brinda con i vini in cantina

“Cantine aperte” è l’iniziativa nazionale del “Movimento Turismo del Vino” che si svolgerà domenica 27 in tutta Italia. Un’iniziativa che compie 20 anni e che ogni anno, nell’ultima domenica di maggio, attira in circa mille cantine piccole e grandi della Penisola, quasi un milione di appassionati e intenditori che desiderano conoscere il vino attraverso i suoi luoghi di produzione e le aziende che lo realizzano. In ogni regione sono state selezionate le cantine che potranno fregiarsi di questo marchio in quanto hanno aderito ad uno specifico protocollo sull’ospitalità degli enoturisti e che svolgeranno iniziative ed eventi legati alla cultura del vino e del territorio: degustazioni gratuite, assaggi di prodotti tipici, visite guidate in cantina e presso i vigneti, eventi collaterali di tipo artistico e culturale come mostre, musica dal vivo, riscoperta dell’artigianato oltre che dell’enogastronomia locale. La cantina dunque si apre al pubblico e diventa per un giorno il centro di interesse e di attrazione per giovani, gruppi, famiglie intere. “Cantine Aperte” a Reggio Calabria si terrà presso la storica Casa Vinicola Criserà, la quale è tra le dieci cantine selezionate in Calabria dal Movimento Turismo del Vino. Si comincerà dalle 10,30 presso la cantina sita a Catona con le visite guidate dello stabilimento e dei vicini vigneti di Arghillà tramite un breve transfert in minibus: ogni mezz’ora e fino a mezzogiorno a gruppi di dieci persone sarà possibile con l’ausilio di esperti ed agronomi scoprire i segreti della cantina e le peculiarità vigneto. A mezzogiorno, presso la nuovissima e grande enoteca aziendale, inizierà la degustazione guidata dei vini ad opera degli assaggiatori dell’ONAV i quali proporranno anche gli abbinamenti con le pietanze caratteristiche ed i prodotti di eccellenza cucinati per l’occasione dagli chef e dai cuochi dell’Istituto Professionale Turistico Alberghiero di Villa San Giovanni. Dalle ore 15:00 e fino alle ore 18:00 si realizzerà “ArtèVino”: un viaggio sensoriale, al primo piano dell’enoteca aziendale, lungo un itinerario enologico di qualità tra i banchi di assaggio in compagnia della famiglia Tramontana, per apprezzare i vini Igt del tirreno reggino;  il viaggio proseguirà contestualmente con  i colori dell’artigianato artistico ed il calore della musica etnico-folkloristica, tra i profumi e lo scenario della prestigiosa bottaia del piano inferiore. Infine, durante tutta la giornata vi sarà un punto raccolta fondi del Kiwanis International, Club di Villa San Giovanni per un service di beneficenza a favore dei terremotati dell’Emilia Romagna e del progetto “Eliminate” che combatte il tetano neonatale e materno in quaranta Paesi del mondo.

Dunque una giornata all’insegna dell’enoturismo e della solidarietà dove il protagonista sarà il vino di qualità, vero e proprio prodotto tipico del territorio ed emblema delle antiche origini magno greche del reggino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Domenica si brinda con i vini in cantina Domenica si brinda con i vini in cantina ultima modifica: 2012-05-26T04:24:55+00:00 da Beppe Colonna
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento