In cento a tavola con l’Arancia bionda di Ribera

Sono stati in cento a tavola con l’Arancia bionda di Ribera, l’evento che si è svolto presso il ristorante “Il Timo” dello Sheraton. L’avvio dell’iniziativa è stato preceduto da una breve ma importante riflessione sui drammatici eventi luttuosi che hanno sconvolto l’Italia. “L’imprevedibilità di un gesto umano di inaudita violenza e la tragicità dell’evento sismico devono spronarci – ha detto Antonio Di Mauro, promotore dell’evento enogastronomico insieme allo Sheraton ed al Touring club di Catania – ad azioni di solidarietà e sostegno alle Famiglie colpite ed alle Istituzioni dello Stato.

Molti i presenti alla manifestazione, dal risvolto anche fortemente valorizzante il territorio e l’impegno locale verso i prodotti della terra, grazie alla creatività sincera  e sensibile di un grande chef, Saverio Piazza cui va il plauso per l’eccezionale riscontro di “A Tavola con l’Arancia” DOP di Ribera. Tanti i produttori: Paolo Ganduscio che come sempre ha generosamente promosso il prodotto fondamentale, la Bionda, raccontandone la moltitudine di pregi; Antonello Cassara’ che con i suoi vini bianchi ha accompagnato le magiche portate del pranzo a tema. La cantina di Alcamo produce già da anni bianchi e rossi i cui protocolli valorizzano sentori e sapori della nostra terra. Franco Vescera, panificatore insieme alla moglie e titolare del panificio Parisi in Carlentini che ha offerto un pane di “tumminia”, caratterizzato dalla lievitazione col cosiddetto “criscenti”, pasta acida o lievito madre. Per “Alta Marea”, è stato presente Calogero Indorato, uno dei titolari dell’azienda leader nel settore della GDO e selezionata per i suoi affumicati di pesce, che ha tracciato con dovizia di particolari il percorso di crescita di questa giovane impresa della provincia di Agrigento. Presenti anche piccoli produttori e titolari di aziende agricole, tra tutti Alfina Leone che insieme al marito gestisce la neonata “Sorgente Paradiso” in Carlentini, azienda dal nome suggestivo e che nonostante sia nata da poco,  con il suo olio d’oliva extra vergine è già segnalata in guide specializzate.

Igor Stimoli, direttore del Touring Club Catania, nel sottolineare l’impegno che Di Mauro ha profuso per la riuscita dell’evento, ha evidenziato la scelta consapevole dei prodotti selezionati per l’incontro a tema, tratteggiando l’attenzione con cui lo chef Saverio Piazza ha saputo armonizzare gli alimenti. Del partenariato del Touring con “Medicare” onlus ha parlato il dott. Pietro Giuffrida, presidente dell’Associazione che, dal 2011, si impegna nel sostegno ai malati oncologici ed alle loro famiglie.

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani

Lascia un commento