Ancora scosse di assestamento in Emilia Romagna

Continua a tremare la terra con scosse di assestamento tra le province di Modena e Ferrara. Dalle ore 21:00 a mezzanotte di martedì sono stati avvertiti una decina di movimenti, tutti registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e classificati con una magnitudo variabile tra i 2.2 e i 2.4 gradi. L’epicentro è stato localizzato nella zona di Finale Emilia.

Lascia un commento