Attentato Brindisi, stabili Veronica e Vanessa Capodieci, Selene Greco e Azzurra Camarda e Sabrina Ribezzi

Stazionarie le condizioni delle ragazze ferite nell’attentato di sabato alla scuola “Morvillo Falcone”. Stabili, a quanto si è saputo per ora, anche le condizioni della sedicenne ferita più gravemente, Veronica Capodieci, e da ieri pomeriggio ricoverata nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Le quattro ragazze ricoverate nell’ospedale brindisino “Antonio Perrino” hanno trascorso la notte senza problemi. Le condizioni delle due che sono ricoverate nel Centro Grandi ustionati (Azzurra Camarda e Sabrina Ribezzi), stanno pian piano migliorando. La pressione arteriosa si è stabilizzata e i parametri vitali sono buoni. La prognosi tuttavia rimane riservata.

Per Vanessa Capodieci, sorella di Veronica, e Selene Greco che si trovano nel reparto di Chirurgia Plastica, la prognosi è stata sciolta: per loro (informa la direzione sanitaria dell’Asl brindisina) parametri vitali molto soddisfacenti.

Lascia un commento