Straniero muore dopo essersi tuffato nel lago a Tarsia

Un cittadino romeno è morto oggi, probabilmente per un malore, dopo essersi tuffato nel lago della diga di Tarsia dopo avere mangiato.

L’uomo, dopo avere pranzato con alcuni connazionali, ha deciso di fare il bagno e si è gettato in acqua. Non vedendolo rientrare, gli amici hanno chiamato i Carabinieri. I militari lo hanno cercato per tutto il pomeriggio, sia sulla riva, che nel lago. In serata, infine, hanno recuperato il cadavere in acqua.

Lascia un commento