Genova, fermati due stranieri per l’omicidio di Antonio Gragnani

Ci sono due accusati per il delitto dell’ingegnere di 83 anni, Antonio Gragnani, ucciso sabato notte a Genova nella sua abitazione nel quartiere di Marassi.

I due romeni, che sarebbero i responsabili dell’assassinio, sono stati bloccati a Mestre e saranno interrogati nelle prossime ore nella caserma di Forte San Giuliano a Genova.

Lascia un commento