Lecce, disoccupato da sei mesi tenta il suicidio

Ennesimo dramma della disperazione. Un manovale di 42 anni, sposato e padre di due bambini e disoccupato da circa sei mesi, in preda ad una crisi di sconforto ha tentato di impiccarsi nel garage della propria abitazione a Lecce.

L’allarme è stato dato dalla moglie dell’uomo che, non vedendolo in casa, lo ha cercato anche all’esterno trovandolo in garage, agonizzante, con una corda legata ad un tubo e stretta intorno al collo.

Lascia un commento