Si rischia una rivolta sociale

”Mentre i politici continuano a parlare in politichese, c’é una rivolta sociale alle porte nella quale può scoppiare anche la violenza”. Lo ha detto Antonio Di Pietro intervistato in diretta da ”Radioanch’io”.

”Questo non significa – ha aggiunto il leader dell’Idv – che sto con la violenza, ma la gente è esasperata perché non ne può più di promesse a vuoto.”

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento