Casaluce, senza lavoro si toglie la vita Alfonso Salzano

Questa è l’Italia di Mario Monti. Un muratore di 52 anni, Alfonso Salzano, si è tolto la vita impiccandosi con un cavo elettrico nella sua abitazione di Casaluce, in provincia di Caserta.

Senza lavoro da sei mesi, l’uomo soffriva di crisi depressive e a trovarlo sono stati i familiari, che hanno chiamato i Carabinieri. Alla moglie e ai due figli Salzano ha lasciato un biglietto con cui ha chiesto perdono per il gesto estremo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin