Cuneo, Vittorio Ninotto uccide la moglie Pierina Baudino

Finita in tragedia una lite tra due anziani coniugi a Cuneo. Vittorio Ninotto, 76 anni, ha ucciso la moglie, Pierina Baudino, 82 anni, perché lo stava accusando di averla tradita. Secondo le prime ricostruzioni i due avrebbero litigato violentemente e il marito, in uno scatto d’ira, avrebbe stretto le mani attorno al collo della moglie, con cui viveva da oltre 25 anni. Poi la confessione. “Venite, ho ucciso mia moglie, non ne potevo più”.

I due hanno avuto una forte discussione sulla opportunità che una signora venisse a fare le pulizie a casa. L’anziana era contraria, perché temeva che la donna avesse una relazione con l’uomo. I toni si sono alzati finché lui non l’ha afferrata per il collo e l’ha strangolata. In un primo momento non si è neanche reso conto di averla uccisa e ha tentato di rianimarla.

Quando sono arrivati i Carabinieri, allertati da una chiamata dei vicini che avevano sentito le urla, ha confessato tutto in lacrime. I due convivevano da oltre vent’anni e non avevano figli in comune.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cuneo, Vittorio Ninotto uccide la moglie Pierina Baudino Cuneo, Vittorio Ninotto uccide la moglie Pierina Baudino ultima modifica: 2012-05-01T05:13:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento