Milano, Roberto Formigoni resiste e non si dimette

“Non cedo”. Roberto Formigoni non pensa affatto a dimettersi per le polemiche che lo vedono protagonista in questo periodo. “Quando ti tirano vagonate di fango, ti sale l’adrenalina”, dice. E spiega di sentirsi “bene come sempre. I miei amici non intendono cedere, come io non intendo cedere e il pdl non intende cedere”.

Circa le accuse di Rosy Bindi di aver messo in piedi un impero “orientato alla corruzione”, pensa che “non ci creda neppure lei”.

Lascia un commento