Convegno a Udine Antifascismo e Resistenza al Femminile

Approfondire i temi della Resistenza al femminile ed attualizzarne il pensiero, i valori e gli ideali. È questo il filo conduttore dell’incontro “Ricordare per essere. Antifascismo e Resistenza al femminile”, organizzato per domani, venerdì oggi, 20 aprile, alle 18 in sala Ajace a Udine dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine e dal Comitato provinciale Anpi. 

Un’iniziativa, che non a caso cade pochi giorni prima delle festa nazionale della Liberazione del 25 aprile, alla quale, dopo i saluti del sindaco del capoluogo friulano, Furio Honsell, parteciperà Marisa Ombra, vicepresindente nazionale dell’Anpi, staffetta partigiana e presidente della Cooperativa “Libera Stampa” editrice del settimanale “Noi Donne”. Al suo fianco, in sala Ajace, anche Anna Vinci, docente di storia contemporanea all’ateneo triestino e Monica Emmanuelli, ricercatrice e collaboratrice dell’Istituto per la Storia del Movimento di Liberazione di Udine, alla quale spetterà il compito di coordinare gli interventi. 

Ricordare per essere, dunque, e come tiene a precisare la stessa Marisa Ombra, “Dobbiamo esserci, e non dobbiamo ricordare. La memoria, infatti, viene dopo. Prima viene il dovere di non restare indifferenti. Il dovere di lottare”. Nell’occasione, sarà presentato anche il volume “Donne e ragazze nella Resistenza in Friuli” di Flavio Fabbroni, anche lui ospite dell’incontro in sala Ajace. Chiuderà la serata la rappresentazione scenica “Diari di gemme e tempeste – Frammenti di diari di donne della Resistenza” con le letture dell’attrice Aida Talliente e le musiche di Leo Virgili.

Ma la conferenza sarà anche l’occasione per presentare il progetto ideato e sostenuto dalla partigiana “Gianna” Fidalma Garosi Lizzero, scomparsa nel 2010, per la realizzazione di un Monumento alla Donna Partigiana. Un’opera che rappresenterà tutte le donne antifasciste friulane in qualche modo impegnate, tra il 1943 e il 1945, nella lotta di Liberazione. 

La partecipazione alla conferenza è a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili in sala Ajace. Per informazioni è possibile contattare gli uffici della Commissione comunale Pari opportunità (0432 271959) o l’Anpi di Udine (0432 504813).

Lascia un commento