300 osservatori internazionali in Siria

Il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon, in una lettera al Consiglio di Sicurezza, ha raccomandato di autorizzare una missione di 300 osservatori in Siria “per un periodo iniziale di tre mesi” con lo scopo di far consolidare il cessate il fuoco.

Il Ministro degli Esteri siriano Walid al-Moualem aveva definito “logico e ragionevole” il numero di 250 osservatori aggiungendo che, se necessario, potrebbero utilizzare aerei siriani.

Lascia un commento