Dora Serrano accusa Michele Misseri di avances

“Michele sfiorandomi il braccio mi disse: ‘amma fa na cosa…” e io scappai via spaventata”. Lo ha detto Dora Serrano deponendo nel corso della dodicesima udienza in corte d’assise per l’omicidio di Sara Scazzi, avvenuta il 26 agosto del 2010 ad Avetrana. La donna si è riferita a Michele Misseri, padre di Sabrina e marito di Cosima Serrano, entrambe in carcere con l’accusa di aver ucciso la piccola Sara. Dora ha quindi confermato la versione resa in udienza dal marito Pancrazio Spinelli, ed ha aggiunto che le “avances” Michele gliele fece quando era ancora ragazza e viveva nella casa paterna. E’ quindi seguito un confronto tra Dora Serrano e il marito per confermare alcuni particolare degli interrogatori a cui sono stati sottoposti nei mesi scorsi dagli inquirenti.

Lascia un commento