Aung Suu Kyi a giugno in Gran Bretagna e Norvegia

La leader dell’opposizione birmana Aung San Suu Kyi uscirà dal Paese a giugno per la prima volta in 24 anni, per un viaggio che la porterà in Gran Bretagna e in Norvegia. Lo ha dichiarato il portavoce della sua “Lega nazionale per la democrazia” (Nld).

Suu Kyi, eletta in Parlamento nel voto suppletivo del 1 aprile dopo 15 degli ultimi 22 anni passati in detenzione, ha accettato l’invito del premier britannico David Cameron, che in visita a Rangoon le ha proposto di visitare Oxford.

Lascia un commento