La Spezia, telecamera mobile contro le discariche abusive

L’amministrazione comunale rende noto che tra pochi giorni  verrà attivato un nuovo strumento contro le discariche abusive. Si tratta di una telecamera mobile dotata di raggi infrarossi per la visione anche notturna che potrà essere posizionata nei siti ritenuti a  maggior rischio.

Un dispositivo in più  che potrà accertare, quindi, la  responsabilità di chi conferisce i rifiuti in modo e in posti non idonei contenendo, così, il problema della nascita delle discariche abusive. La telecamera  funziona a batterie con un’ autonomia di oltre 7 giorni, è dotata di una struttura anti sfondamento contro atti vandalici, di antifurto e di sistema antispostamento direttamente collegati con la centrale operativa della Polizia Municipale.

La videocamera  si attiva al passaggio di mezzi o persone ed ha un raggio di azione di 25 –  30 metri. È provvista di un’ alta risoluzione video in grado di poter delineare in maniera precisa caratteri somatici e targhe dei veicoli degli eventuali trasgressori.

Lascia un commento