Riparte Eccellenze Friulane in Tour

Riparte “Eccellenze friulane in tour”, il progetto, nato quattro anni fa dalla collaborazione fra Camera di Commercio e Provincia di Udine, cui nel tempo si è unita la Fondazione Crup, che si propone di promuovere il Friuli portandone “materialmente” una sintesi in alcune città strategiche d’Italia e d’Europa. La prima tappa sarà toccata domani, lunedì 16 aprile, e sarà Vienna, luogo che ha tenuto a battesimo il progetto, e con cui ogni anno, grazie a una sempre più intensa cooperazione con il Sistema Italia e le istituzioni locali, le relazioni si rafforzano ulteriormente. Quest’anno, Eccellenze si concentrerà infatti su due aree: quella austriaca, primario punto di riferimento per la nostra economia, e una new entry, l’area del Benelux, con una prima tappa primaverile ad Amsterdam l’8 maggio.

A Vienna, lunedì, “Eccellenze” firmerà un evento a palazzo Metternich, sede dell’Ambasciata d’Italia, con un’anteprima dell’importante progetto di promozione del design in cui la Cciaa, con l’eccellenza del Distretto della sedia, si inserirà in autunno, anche assieme ai principali attori del nostro territorio, nell’ambito di due primari Saloni dedicati al settore, che animeranno la capitale austriaca e accenderanno su di essa i riflettori internazionali, cioè la Vienna Design Week e della Fiera dei prodotti del design.

La “primaviennese di lunedì diventa anche occasione per illustrare a tuttotondo il territorio del Friuli, la storia, la cultura e il turismo, attraverso una conferenza stampa che si svilupperà sulla presentazione di due pubblicazioni. Si tratta de “I solisti del gusto” di Walter Filiputti nella sua traduzione tedesca, e “Luci a Nord’est” di Ulderica Da Pozzo e Paolo Rumiz. Attraverso il bello e il buono di queste suggestioni, dentro il quadro della presentazione economica da parte del presidente Cciaa Giovanni Da Pozzo, al selezionato pubblico di operatori e giornalisti austriaci si aprirà una panoramica anche sulla stagione balneare e montana del Fvg, sul turismo storico-archeologico e sulle principali iniziative culturali, tra cui il prezioso progetto sul Tiepolo.

La chiusura della giornata sarà affidata come sempre a ciò che più immediatamente conquista del Friuli, cioè il suo gusto. E dunque ecco il percorso dei sensi, curato grazie alla collaborazione del Consorzio Fvg Via dei Sapori, con live cooking di alcuni dei migliori chef regionali e degustazione di vini e di prodotti più sopraffini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Riparte Eccellenze Friulane in Tour Riparte Eccellenze Friulane in Tour ultima modifica: 2012-04-15T15:32:35+00:00 da Paola Treppo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento