Ribelli uccidono 13 soldati sudanesi

Tredici soldati sudanesi e un ribelle sono stati uccisi in scontri nello Stato del Nilo Blu, nel Sudan, al confine con il Sud Sudan, teatro di violenti combattimenti da settembre. Lo hanno reso noto oggi i ribelli, mentre l’esercito di Khartoum ha negato tale circostanza.

I ribelli hanno precisato che dopo un’imboscata alle forze armate del Sudan, e nei combattimenti che ne sono seguiti e durati circa sei ore, sono rimasti feriti 17 soldati e tre ribelli.

Lascia un commento