In Università a Udine incontro con scrittrice sudtirolese Sabine Gruber

All’Università di Udine incontro con la scrittrice sudtirolese Sabine Gruber giovedì 12 aprile, alle 17, nella sala Gusmani di palazzo Antonini, in via Petracco 8, a Udine. L’autrice dialogherà con Luigi Reitani, professore di Letteratura tedesca all’Ateneo friulano. L’appuntamento è organizzato dal dipartimento di Lingue e Letterature straniere e dall’Associazione Biblioteca Austriaca in collaborazione con il Forum austriaco di cultura di Milano.

Al centro dell’incontro l’ultimo romanzo della Gruber, “Stillbach oder die Sehnsucht” (Beck 2011). L’opera tratteggia la vicenda di tre donne attraverso la storia, carica di tensioni, dell’Alto Adige, dall’occupazione tedesca dell’Italia (1943-1945) alle Brigate Rosse negli anni Settanta. Nel corso dell’incontro saranno letti, in italiano e in tedesco, alcuni passi del romanzo. 

Sabine Gruber, nata a Merano, ha studiato germanistica, storia e scienze politiche a Innsbruck e Vienna. È stata lettrice di lingua tedesca all’Università Ca’ Foscari di Venezia. È autrice di numerosi romanzi, racconti, drammi radiofonici e pièces teatrali.

Lascia un commento