Ravenna, Hamdi Ben Hassen ucciso dai Carabinieri protesta dei tunisini

Dopo avere appreso le prime notizie sulla morte di Hamdi Ben Hassen, inseguito la scorsa notte dai carabinieri a Ravenna e ucciso da un colpo di pistola, un centinaio di tunisini si sono radunati davanti al pronto soccorso dell’ospedale.

Una volta capito cosa successo all’uomo, hanno chiesto di poter riavere al più presto il cadavere per celebrare il rito musulmano. Ci sono stati momenti di tensione, non sfociati però  in episodi di violenza.

Lascia un commento