Obama a caccia di spot

Barack Obama 2.0, un marchio in cerca di uno “slogan”. Tutti ricordano “Yes we can”, che accanto a ”Hope” e ”Change” furono le parole d’ordine della marcia trionfale del 2008. Ma finora nessuno sa quale sarà la nuova formula magica per la vincere la sfida della rielezione.

Nell’ultimo anno la Casa Bianca ha tastato il terreno proponendo a turno alcune frasi ma averne alternate così tante è un chiaro messaggio che lo staff obamiano non ha ancora trovato la frase giusta.

Lascia un commento