Le tasse locali pesano in media 1230 euro per ogni italiano

I cittadini più tartassati sono i lombardi, che nei primi 10 posti della classifica generale ne occupano ben 8. E’ quanto emerge da un’elaborazione realizzata dall’Ufficio studi della Cgia di Mestre, che ha analizzato il peso, che ricade sui portafogli dei cittadini italiani, della pressione tributaria locale.

Questo indicatore è definito dalla sommatoria delle entrate tributarie versate da tutti i contribuenti al Comune, alla Provincia e alla Regione in rapporto alla popolazione residente.

Lascia un commento