Marina di Gioiosa Jonica, intossicavano un loro coaetaneo

Due giovani, N.a., di 16 anni,e C.a.,17 anni,sono stati arrestati a Marina di Gioiosa Jonica, nel Reggino, dalla Guardia di Finanza e dai Carabinieri per furto, stalking, violenza privata, estorsione, lesioni personali, perpetrati nei confronti di un 14enne.

Le indagini hanno avuto inizio a fine 2011 quando il ragazzo venne ricoverato nell’ospedale di Locri perché era stato costretto ad ingerire una bevanda con sostanze tossiche. Il ragazzo scappò anche di casa per sfuggire ai suoi aguzzini.

Lascia un commento