La Juve vola in finale di Coppa Italia

Seppure ai supplementari, i bianconeri si tolgono la soddisfazione di far fuori il Milan dalla Coppa Italia approdando, dopo 8 anni in finale. Una qualificazione meritata quanto sofferta se si pensa che i bianconeri, malgrado il 2-1 del Meazza, hanno dovuto attendere 210′ per fare, finalmente, festa. Merito soprattutto di Vucinic, indiscutibilmente il migliore in campo, che, nel momento più difficile, quando lo spettro dei rigori iniziava a stagliarsi all’orizzonte, ha tirato fuori dal cilindro una magia delle sue infilando l’incrocio con un destro dai 25 mt. E per il Milan, generoso fino in fondo, è stata notte fonda.

Lascia un commento