La biblioteca di San Giorgio di Nogaro racconta storie e anime di un luogo

Il Servizio Bibliotecario Intercomprensoriale di San Giorgio di Nogaro (Udine) – che comprende le biblioteche di Bicinicco, Carlino, Gonars, Marano Lagunare, Muzzana del Turgnano, Palmanova, Palazzolo dello Stella, Porpetto, Precenicco, San Giorgio di Nogaro, Torviscosa – e l’Associazione culturale Bottega Errante di Udine, organizzano due eventi legati al mondo della scrittura, del racconto e del viaggio. Una lettura pubblica e un laboratorio di scrittura creativa che vogliono costruire un piccolo ma significativo percorso che riguarda la letteratura, il racconto, ma anche il territorio in cui viviamo che può diventare a sua volta luogo di esplorazione e ispirazione.

Si parte venerdì 23 marzo, alle ore 18.30, presso il salone d’onore del Municipio di Palmanova con il reading “Quasi quasi vado a farmi un giro”. Viaggiatori e viandanti sulla terra che si muove con la partecipazione di Claudio Moretti, Mauro Daltin, Maurizio Mattiuzza e la voce e la chitarra di Renzo Stefanutti.

Saranno proposte letture da testi di Stefano Benni, Erri De Luca, Marco Aime, Paolo Rumiz, Pino Caccucci, Leonardo Sciascia, Emilio Rigatti, Bruce Chatwin, Henry Thoreau e molti altri. Una serie di letture e canzoni sul mondo del viaggio, di quei viaggi in cui più che ritrovarsi c’è il forte rischio di perdersi.

Nella cornice dell’Azienda Agricola Marianis-Volpares di Palazzolo dello Stella (Località Piancada) si svolgerà il Laboratorio di scrittura creativa dal 12 aprile al 31 maggio.

Otto appuntamenti e un’uscita, per entrare nel mondo della scrittura, capire che cosa si nasconde dietro un racconto, quali possono essere gli strumenti a disposizione di uno scrittore e come si può diventare lettori più consapevoli.

Da sempre chi inizia un viaggio sente l’urgenza di mettere per iscritto su una pagina, di fermare, le proprie emozioni e quello che sta vivendo. È l’urgenza di appuntare, raccontare, ascoltare, osservare, nascosta in ogni viaggiatore. In questo laboratorio si asseconderà tutto questo, si leggerà e si scriveranno storie e racconti che hanno a che fare con i luoghi e le persone.

Il corso è curato da Mauro Daltin, Lorenza Stroppa e Emilio Rigatti.

Lascia un commento