Nella Questura di Udine già in funzione il sistema telematico per comunicare i dati degli ospiti in strutture ricettive

La legge 214 del 22 dicembre 2011 hamodificato la norma del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza relativa alle comunicazioni di persone alloggiate in tutte le strutture ricettive.

A seguito della modifica normativa i gestori di queste strutture hanno l’obbligo di comunicare esclusivamente alla Questura della provincia le generalità delle persone alloggiate, entro il termine delle 24 ore successive all’arrivo dell’ospite, avvalendosi di mezzi informatici o telematici.

Presso la Questura di Udine è già in funzione il sistema telematico che permette la trasmissione diretta dei dati richiesti tramite collegamento internet.

Al fine di assicurare che questa procedura trovi completa attuazione, la Questura sta organizzando una serie di incontri con le associazioni di categoria per illustrare i nuovi obblighi normativi e le modalità tecniche per la trasmissione delle informazioni obbligatorie.

Si invitano tutti gli esercenti che non siano già allacciati con il sistema telematico della Questura a contattare prioritariamente le associazioni di riferimento per avere maggiori informazioni in merito al collegamento da attivare e per partecipare a tale serie di incontri.

Qualora la struttura sia già in grado di assicurare il collegamento potrà contattare direttamentela Questura- Sala operativa. Si ricorda che è prevista una sanzione in caso di inosservanza delle nuove procedure di trasmissione dei dati.

Lascia un commento