Strage del bus in Svizzera, si indaga sulle cause

 La velocità eccessiva non sembra essere all’origine del terribile incidente di un pullman belga avvenuto in Svizzera. Lo ha affermato oggi in una conferenza stampa il procuratore vallesano Olivier Elsig.

Le ipotesi al vaglio degli inquirenti sono un problema “tecnico”, un malore del conducente e un errore umano. Nell’incidente sono morti 22 bambini e 6 adulti. Molti dei 24 feriti nell’incidente sono in condizioni gravi e tre di loro sono in coma.

Lascia un commento