Taranto, manomette cabina Enel fulminato ragazzo di 17 anni

Un diciassettenne che stava probabilmente cercando di manomettere una cabina Enel è stato investito da una scarica elettrica ed ha riportato gravissime ustioni. E’ accaduto a Taranto.

Immediatamente soccorso da un passante e successivamente trasportato all’ospedale “Moscati”, a seguito delle gravi ustioni di primo e terzo grado riscontrate, il ragazzo è stato trasferito in emergenza presso il Centro grandi ustionati dell’ospedale “Perrino” di Brindisi.

Lascia un commento