Polistena, cosca Longo 32 rinviati a giudizio

Sono state rinviate a giudizio dal gup di Reggio Calabria 32 persone accusate di essere affiliate alla cosca Longo di Polistena (RC). Il giudice ha anche accolto le richieste di giudizio abbreviato per 3 degli imputati.

Si tratta dei 35 soggetti fermati nel corso dell’operazione “Scacco matto” del 15 marzo 2011 ed accusate di fare parte appunto della cosca Longo. Nei provvedimenti emessi dal gip su richiesta della Dda di Reggio Calabria, agli indagati viene contestato il reato di associazione mafiosa finalizzata al compimento di una serie di reati. Nel corso dell’operazione, condotta dalla mobile reggina, dal commissariato di Polistena e dallo Sco vennero sequestrati beni per circa 30 milioni di euro.

Lascia un commento