Ramazzano, rapina in villa un morto

Un uomo di 38 anni è stato ucciso nel corso di una rapina in villa nella notte a Ramazzano. Si cercano tre rapinatori. A Ramazzano Avrebbe provato a reagire per difendere le due donne e il bambino che erano con lui un uomo di 38 anni, freddato senza pietà con quattro colpi di pistola.

L’omicidio è avvenuto in strada San Fortunato, a Ramazzano, alle porte di Perugia. Secondo quanto appreso dai carabinieri tre malviventi, armati, hanno assaltato la villa isolata. Il proprietario non c’era. Nell’abitazione, invece, la moglie del proprietario, il figlio 38enne con la compagna e un bambino di otto anni, figlio di una sorella dell’uomo ucciso. I quattro erano stati legati. Per ragioni oggetto di indagini, il 38enne avrebbe tentato di reagire, scatenando la barbara ira dei rapinatori. Quattro colpi di pistola in diverse parti del corpo lo hanno raggiunto uccidendolo. Ora è caccia all’uomo in tutta la provincia di Perugia e oltre per scovare i malviventi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin