Il treno di Carsoli riprende la marcia dopo 25 ore nella neve

Una vicenda assurda ma reale. È ripartito alle ore 18:00 di sabato il treno regionale Roma-Avezzano con a bordo circa 190 persone, tra le quali, secondo quanto riferito da Trenitalia, circa 80 provenienti dai pullman di trasporto regionali e autovetture rimasti bloccati a Carsoli (AQ) la scorsa notte. Il convoglio procederà a 50 km orari e dopo avere raggiunto Avezzano proseguirà fino a Pescara.

Il treno è ripartito dopo 25 ore di sosta forzata a causa delle avverse condizioni del tempo. L’arrivo a Pescara è previsto, indicativamente, per le ore 21:00. Nel pomeriggio era ripartito un altro treno rimasto bloccato a Tagliacozzo (AQ) e ha raggiunto dopo un’ora la stazione di Avezzano. Sul convoglio viaggiavano 20 persone, delle quali 15 erano state ospitate in albergo, mentre le altre avevano atteso, per loro scelta, nella stazione sperando di potere ripartire nella notte.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin