Paola Turci e Naif Hérin in concerto ad Aosta

136

L’Assessorato dell’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito della Saison Culturelle 2011/2012, propone venerdì 3 febbraio 2012, alle ore 21, al Teatro Giacosa di Aosta, il concerto di Paola Turci e Naif Hérin. La canzone italiana e la chanson française si incontrano sullo stesso palco con due interpreti d’eccezione: Paola Turci e Naif Hérin. “Ci incontriamo sul palco della Saison Culturelle per proporre un progetto inedito: i grandi classici della canzone Italiana e francese dal primo dopoguerra fino ai giorni nostri sono qui arrangiati e riproposti in una formula inusuale, del tutto originale” affermano le due cantanti.

“Il concerto – sottolinea l’Assessore Laurent Viérin – è espressione della nostra volontà di valorizzare, accanto ad artisti molto conosciuti, anche giovani interpreti valdostani di qualità come Naif. Il progetto proposto dalle due cantanti è poi di particolare interesse per la nostra regione perché porta sulla scena del Teatro Giacosa, attraverso il linguaggio universale della musica, il tratto bilingue che ci caratterizza e che ha offerto la possibilità alla nostra cantante di avere rapporti culturali e artistici anche in Francia, dove è particolarmente apprezzata”.

Da Modugno a De André, passando per Tenco, Gaber, Guccini, Mina, Battiato fino a Capossela per poi ripartire dai successi della Piaf, Aznavour, Brassens, Gainsbourg, Vartan, Indochine ed altri artisti ancora.

Un viaggio nella canzone europea che evidenzia una realtà di intrecci ed affinità tra la cultura francese e la cultura italiana, sinergie che partono dal dopoguerra e arrivano ad oggi attraverso le melodie e le parole delle canzoni che hanno rappresentato il ritornello di un secolo.

La prima artista, Paola Turci, è una cantautrice e interprete molto amata dal grande pubblico, una voce calda e appassionata, un repertorio che attraversa vent’anni di musica italiana con canzoni di successo alcune delle quali hanno conseguito premi di spessore come il Premio Amnesty Italia conferito a Rwanda nel 2006. La seconda artista, Naif Hérin, nuova figura del cantautorato italiano e francese, musicista, autrice (ha scritto per Paola Turci, Arisa ed altri artisti) e animatrice radio valdostana, stimata dai cugini transalpini grazie al suo album Faites du Bruit e al singolo Goûte-moi, ora impegnata nella produzione del suo secondo disco francese; Christine “Naif” Hérin è la rappresentante di una musica di frontiera che trova le sue radici nella canzone italiana, ma che sconfina nella cultura francese con energia e creatività. L’ultimo suo successo l’ha decretato la “giuria di qualità + unità di crisi” di Caterpillar che ha scelto il suo brano, tra i 120 arrivati, come sigla per l’iniziativa “M’illumino di meno”.

La Saison Culturelle 2011/2012 è realizzata col patrocinio della Fondazione Crt Cassa di Risparmio di Torino. Il prezzo del biglietto è di € 15 (€ 11 il ridotto). Lo spettacolo è incluso negli abbonamenti Pleine Saison, Tutto Musica e Musiche dal Mondo e Indie. Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta, Direzione sostegno e sviluppo attività culturale, musicale, teatrale ed artistica, n. verde 800141151, 0165 32778, 0165 273277.