Denunciato per truffa mago torinese

Agenti di Polizia Municipale, in collaborazione con colleghi di La Cassa, hanno scoperto dopo ripetute segnalazioni e alcuni mesi di controlli che un appartamento di edilizia popolare di via degli Abeti, affittato dall’Atc ad un noto mago torinese, era in realtà occupato da una donna di nazionalità dominicana e dalle sue due figlie.

Secondo la donna l’uso dell’alloggio le era stato concesso temporaneamente in cambio della sua attività di donna delle pulizie e di baby sitter presso la figlia del mago, che da qualche tempo è risultato essere ospite di quest’ultima a La Cassa.

Inevitabile la denuncia per truffa nei confronti dell’affittuario da parte della Polizia Municipale. L’Atc per parte sua sta procedendo alle verifiche ed ai provvedimenti del caso.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin