Monti cancella la pensione degli Italiani

Dal 2018 non sarà più possibile andare in pensione anticipata rispetto all’età di vecchiaia. A darne la conferma il Ministro “lacrime di coccodrillo”.

Parlando davanti alla commissione Lavoro di Montecitorio, il ministro ha spiegato che la soluzione sulle pensioni di anzianità “è stata piuttosto drastica, non lo nascondo, l’obiettivo è allungare la vita lavorativa e alzare l’età media di pensionamento”. Fornero ha poi ricordato che ci sono ancora “persone che vanno in pensione a 57 e forse a 56 anni, con una media quindi di 58,3 mesi”.

L’esponente del governo ha ammesso che nel realizzare la riforma si è lavorato “con l’accetta”, ma “dopo l’operazione tagli” avrà un “respiro di lungo termine in modo che gli italiani non ne abbiano un’altra tra due anni”.

[poll id=”2″]

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin