Elezioni a gennaio è l’idea di Berlusconi

L’era del Cavaliere è finita. Entro quindici giorni al massimo, approvata la Legge di Stabilità, con nuovi sacrifici per gli Italiani, saranno ufficializzate le dimissioni di Silvio Berlusconi. A quel punto il Capo dello Stato avvierà le consultazioni per verificare l’esistenza di un nuovo Governo. In caso negativo a Napolitano non rimarrà che sciogliere le Camere e si apriranno le urne. Se si farà in fretta voto anche a gennaio.
Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin