Moggi condannato a 5 anni per calciopoli

Arriva la sentenza di primo grado di uno dei processi più discussi e “anomali” degli ultimi anni, quello di «Calciopoli». A Napoli Luciano Moggi, ex dg della Juventus, è stato condannato a 5 anni e 4 mesi di carcere per «associazione a delinquere». La sentenza accoglie quindi l’ipotesi di reato dell’accusa. Condannati anche gli ex designatori Bergamo (3 anni e 8 mesi) e Pairetto (1 anni e 4 mesi) e l’arbitro De Santis (1 anno e 8 mesi).
Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin