Gravissimo attentato ai Carabinieri di Soriano Calabro

L’escalation criminale in Calabria sta raggiungendo livelli incontrollabili tant’è che ad essere prese di mira sono anche le forze dell’Ordine. Inaudito quanto accaduto a Soriano Calabro, piccolo ma dinamico centro delle Pre Serre Vibonesi.

Persone non identificate hanno lanciato un grosso sasso sull’auto dei Carabinieri della locale stazione. La vettura era parcheggiata nei pressi del vecchio carcere cittadino ed è stata colpita nella parte anteriore. I militari erano da poco scesi dal mezzo. Il sasso è stato lanciato dall’altezza di una quindicina di metri. Proseguono le indagini ed i controlli.

Solidarietà è stata espressa dal mondo politico istituzionale al comandante della Stazione, Barbaro Sciacca, e ai suoi uomini. Solidarietà a cui si aggiunge La Prima Pagina che auspica una risposta immediata e la collaborazione di Soriano per individuare i colpevoli ed arrivare alla punizione massima e severa per questo gesto inqualificabile e gravissimo che mira a colpire l’istituzione Stato, un messaggio pesante ed inquietante in una terra dove il fenomeno criminale e dell’anti Stato è troppo forte.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin