Distrutti a mazzate bar ed auto a San Costantino Calabro

Violenza inaudita a San Costantino Calabro nel Vibonese dove ignoti hanno danneggiato a colpi di mazza ferrata l’autovettura di un imprenditore edile di 32 anni, parcheggiata sotto l’abitazione di famiglia.

E’ una vera e propria escalation nel piccolo centro posto a pochi chilometri dal capoluogo di provincia. L’episodio criminoso è stato accompagnato nelle ore precedenti da un attentato ad un esercizio commerciale. Due individui hanno sfasciato l’interno di un un bar sempre a colpi di mazza col proprietario ancora all’interno.

Nel caso dell’imprenditore non è la prima volta comunque che l’impresa del giovane viene presa di mira, anche con l’incendio di autovetture, attentati dinamitardi nei cantieri ed anche, sempre a colpi di mazza, con il danneggiamento della cappella di famiglia all’interno del cimitero del paese.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin