Fine settimana a Milano con le Cascine Aperte

Prende vita una Milano diversa: paesaggi suggestivi, incontri stimolanti, memorie della storia locale e nuove prospettive per una migliore qualità della vita e una città più bella e sostenibile guardando alla Milano di Expo 2015. Stiamo parlando di Cascine Aperte, l’evento promosso e prodotto dal Comune di Milano, realizzato in collaborazione con il Comitato Cascine Milano 2015, il Distretto Agricolo Milanese (Dan) e Arci Milano. “Con questa iniziativa Expo parte a Milano – ha dichiarato Stefano Boeri, assessore comunale alla Cultura, Expo, Moda, Design -. Si inaugura finalmente una nuova fase in cui Expo si apre alla città mostrando ai milanesi lo straordinario patrimonio costituito dalle sue cascine, dal mondo dell’agricoltura urbana ancora attivo, dagli antichi borghi rurali rimasti ancora intatti. Un’Expo che coinvolgerà sempre di più la città, valorizzando l’agricoltura di prossimità come grande riserva alimentare per il sistema delle mense pubbliche e i mercati milanesi e le cascine comunali come epicentri di scambio di prodotti e saperi tra città e agricoltura”. Sono trenta le cascine – alcune sedi di aziende agricole, altre di associazioni culturali e sociali e altre in disuso – che si aprirono tutto il giorno per accogliere un pubblico di tutte le età, con mostre, esplorazioni ai piedi e in bicicletta, giochi e rinfreschi e, alla sera, con feste, spettacoli e concerti dal vivo fino all’una di notte alla Cascina Monlué con lo spettacolo di Paolo Rossi. Inoltre sono state organizzate visite guidate nelle risaie e nelle marcite, vendite dei prodotti a filiera corta, attività didattiche e ludiche per tutta la famiglia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin