Dodici minuti d’inferno per la Lazio punita da Wesley

129

Vaslui scatenato e trasformato nella ripresa. In 4 minuti si porta in vantaggio all’Olimpico con il doppio di Wesley prima su azione al 14 st e poi al 18 st su rigore. Passano 8 minuti e Sculli porta il risultato sul 2 a 2. Lazio in avanti per riportarsi in vantaggio. Girandola di emozioni in questo esordio europeo.