San Francisco, Anonymous blocca la metro

I dimostranti organizzati dal collettivo hacker Anonymous, hanno bloccato ieri i servizi della Bart, che gestisce un servizio metro a San Francisco. Due giorni fa, l’azienda aveva impedito il servizio di telefonia mobile nelle stazioni per impedire ulteriori proteste, iniziate a luglio dopo l’uccisione di un senzatetto da parte di due agenti della security in una stazione metro. Ieri, la compagnia, scrivono i media locali, è stata costretta a chiudere la stazione Civic Center.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin