Jersey, trentenne compie una strage sei morti

Sei persone, tra cui due bambini, sono state accoltellate a morte a Jersey, isola del Canale della Manica nota come buen retiro dei pensionati inglesi oltre che come paradiso fiscale, in una faida familiare dai contorni ancora poco chiari. Secondo i media britannici, il dramma si è consumato domenica pomeriggio a Saint Helier, il principale centro urbano dell’isola. La polizia ha confermato che, oltre ai due bambini, sono rimasti uccisi due uomini e due donne. Arrestato un 30enne.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin