Venezia, ferragosto divertirsi senza strafare

Francesca Zaccariotto, Presidente della Provincia di Venezia, lancia un appello ai giovani in vista del ferragosto. “Condivido la saggia decisione del nuovo codice della strada nel porre un limite alla somministrazione di bevande alcoliche per chi si mette al volante. Va rispettata la propria vita e quindi quella degli altri. La nostra polizia provinciale che già è operativa sulle spiagge per il contrasto del commercio abusivo, collaborerà con le orze dell’ordine per la prevenzione. Divertirsi e festeggiare è un diritto! Ci mancherebbe! Proprio per questo, e mi rivolgo soprattutto ai più giovani, è importante comprendere l’importanza della vita per avere rispetto della propria e di quella altrui. Affinché il divertimento non duri una sola sera. Non vogliamo scorrere bollettini di guerra. Ho già incontrato troppe famiglie che hanno subito tragedie incancellabili o ragazzi che porteranno per sempre i segni di incidenti che si potevano prevenire. Ci si può divertire anche senza eccedere e magari arrivare a forme di violenza! La festa di Ferragosto è molto sentita e sono in programma numerosi preparativi, soprattutto nelle spiagge del nostro splendido litorale. Saranno migliaia i giovani che parteciperanno alle feste organizzate nelle località turistiche in attesa dei tradizionali fuochi d’artificio. Un bel brindisi in compagnia è un momento di divertimento. Chiedo perciò ai giovani di non abusare perché senza abusi ci si diverte di più. Ferragosto è una grande festa, vivetela al meglio”.

 

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin