Festival del Tartufo estivo, la world-etno music dei Tritona in sa Mareada

Grande consenso alla Spina di Campello nei confronti dell’Associazione Culturale “Bisse”, nell’ambito della “Festa del Tartufo Estivo e dei Prodotti Tipici”, denominata “Saperi e Sapori tra il Clitunno ed i Castelli”. Il complesso musicale e corale è composto da più di trenta elementi, tutti molto giovani. lo scopo dell’Associazione, sin dall’atto della sua fondazione nel 1999,  è stato quello di far avvicinare il maggior numero di giovani alla musica ed al teatro non trascurando altre forme di intrattenimento artistico-culturale e letterario, non soltanto indirizzato alla conoscenza e allo svago, ma soprattutto affinché fosse veicolo di valori nei quali riconoscersi. Da annotare è stato il genere World-Etno Music presentato dai Tritona in sa Mareada. Il gruppo capitanato da Paolo Massari, che spazia dai ritmi latini a quelli etnici.  Avvenimento da non perdere, da chi volesse approfondire la conoscenza del gruppo corale “Bisse”, è l’appuntamento del 9 ottobre 2011, al “Teatro Menotti”, dove saranno presenti oltre ad una grande orchestra, almeno 200 coristi, che a vario titolo, hanno contribuito in questi dodici anni a far crescere l’Associazione e potenziarla nel merito. Sempre apprezzati dai molti commensali convenuti, il Menù a base di Tartufo, con cui sono conditi la maggior parte dei piatti a disposizione negli stands gastronomici. Bruschette, stangozzi, frittate, agnello, bistecche, braciole, salsicce, frittate, tutte rigorosamente al Tartufo, ma anche al sugo d’oca per chi desiderasse un menù alternativo. Enogastronomia, spettacolo ed aggregazione, niente di meglio per passare una serata spensierata. Stasera la serata di chiusura con gli “Anonima Straccioni” vincitori della scorsa edizione di Rock in June.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin