Gioia Tauro, la Città del Porto dalla Regione rilancio economico

Il Dipartimento regionale Programmazione Nazionale e Comunitaria – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale – ha dato parere favorevole agli interventi previsti dal Piano Integrato di Sviluppo Urbano per rilanciare l’importante aerea portuale di Gioia Tauro attraverso la costruzione della “città porto”. In particolare, il Piano si propone di avviare un progetto di crescita e sviluppo socioeconomico attraverso la creazione di una “città porto” di livello sovra-regionale, integrata nel sistema metropolitano dell’area dello Stretto. Il Piano Strategico Urbano della città porto di Gioia Tauro è implementato attraverso la proposta di PISU da ammettere al finanziamento del Por Calabria Fesr 2007-2013. “Si tratta – ha dichiarato l’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione Nazionale e Comunitaria Giacomo Mancini – di un investimento importante che apre una fase nuova per la piana di Gioia Tauro. Un’ulteriore conferma che l’amministrazione regionale guidata dal Governatore Scopelliti, dopo aver sottoscritto l’APQ per il Polo logistico di Gioia Tauro, vuole continuare ad investire in un’area che ritiene strategica per lo sviluppo dell’intera regione”. Dall’esame della documentazione presentata per gli interventi individuati nel PISU, è stato possibile accertare, in sinergia con i tecnici delle amministrazioni di Gioia Tauro, Rosarno e San Ferdinando che saranno coinvolte nel progetto, il recepimento di tutte le osservazioni effettuate durante gli incontri ed è stata valutata positivamente la fattibilità tecnica, amministrativa, gestionale ed economico-finanziaria.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin