Arena, in manette Daniele Salimbeni e Rocco Scalì per una piantagione di canapa indiana

Una piantagione di canapa indiana con mille piante alte circa tre metri, e’ stata scoperta e distrutta dai carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno diretti dal maresciallo Giuseppe Grillo in collaborazione con lo squadrone cacciatori di Vibo Valentia. La scoperta e’ avvenuta in località “Cardola” nei pressi del fiume Mesima, comune di Gerocarnenel vibonese. Dopo numerosi appostamenti, ieri i militari dell’Arma hanno circondato la zona e sul posto, intenti ad annaffiare con una motopompa le grosse piante hanno sorpreso due giovani della vicina Mileto che sono stati arrestati in flagranza di reato. Si tratta di Daniele Salimbeni, 31 anni, disoccupato, noto alle forze dell’ordine, e di Rocco Scalì.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin