Spilinga, Michele Raso minaccia la sua vicina del Nord

Michele Raso, muratore di 48 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri di Spilinga, nel Vibonese, per minaccia aggravata nei confronti di una sua vicina di casa immigrata al Nord e tornata in paese per le vacanze. Da quanto appreso dai militari dell’arma, già dal primo giorno che la donna è arrivata sarebbero iniziate le prime liti per vecchi motivi di confine e nel pomeriggio di ieri il muratore l’avrebbe minacciata in maniera violenta. Sul posto sono i carabinieri stazione di Spilinga ma l’uomo nel frattempo era già scappato ed in serata è stato rintracciato e fermato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin